Senza categoria

BIANCA E MIA. UNA MAMMA E UNA FIGLIA COME TANTE.

30 Maggio 2016

Più di qualche invidioso di turno, in realtà una vera ondata di pura cattiveria si è abbattuta sui social lanciando critiche , con commenti offensivi, sulla figlia di Bianca Balti, super top italiana corteggiata dai più grandi stilisti.

E sapete perché?

Perché la piccola Mia, sua figlia di 1 anno, secondo questi criticoni di professione sarebbe ” brutta”. Esattamente come successe poco tempo fa a Belen Rodriguez e al piccolo Santiago. 

Come se fosse doveroso per un figlio essere quello che sono i genitori, sia si tratti di bellezza, intelligenza, carattere,…. Ma qui la cosa è ancora più grave perché le critiche si soffermano esclusivamente sull’aspetto estetico e quindi sull’apparire, sulla superficialità. 

Il dato ancora più grave è che a muovere questa orda barbarica è l’invidia. 

Bianca Balti è bella, brava, famosa, un’icona di bellezza . E c’è chi non glielo perdona. L’invidia , purtroppo, muove gran parte di questo Paese. Una realtà triste, lo so.

Ma povero chi prova invidia e logora se stesso, solo se stesso.

Mamma Bianca però ha dato il benservito agli invidiosi sui social : “Dedicato alle malelingue che vedono una bambina brutta invece della felicità scoppiettante, sua e della sua famiglia “.

Brava Bianca che ha ricordato cosa conta davvero nella vita. 

E io aggiungo e ricordo a queste malelingue che non esistono bambini brutti. Esistono invece brutti adulti capaci di brutte cose.

Ti potrebbe interessare

Nessun commento

Rispondi